Una serata con chi…

Le Amministrazioni Comunali di Bagnolo Cremasco, Madignano, Pianengo e Ricengo in collaborazione con l’Associazione NonSoloACrema, hanno organizzato un ciclo d’incontri dedicato alla memoria di Enzo Biagi. L’iniziativa si chiama “Una serata con chi…”.

Mercoledì 3 febbraio alle 21.15 a Pianengo, presso la sede del Centro Diurno, si terrà un incontro con Tito Boeri (economista ed editorialista de “La Repubblica”) e gli operai dell’INNSE.

Annunci

Presentazione coordinamento circolo

Il 22 febbraio scorso si è tenuto presso il Centro Diurno di Pianengo l’incontro per l’elezione del nuovo coordinamento del circolo.

Coordinamento:

  • Angelo Assandri
  • Fabrizio Donzelli
  • Giancarlo Ganini
  • Serena Gabanelli
  • Antonio Reitano
  • Stefano Savoca

E’ stato eletto coordinatore del circolo Lorenzo Lombardi.

Gli obbiettivi importanti del nuovo coordinamento sono diversi:

  • Promuovere tutte le attività necessarie alla diffusione e ad un maggior radicamento del PD nel territorio.
  • Organizzare attività d’informazione rivolte ai cittadini.
  • Seguire, insieme all’attuale amministrazione di Pianengo, il percorso politico che porterà alla presentazione di una lista alle prossime elezioni amministrative.

Non c’è, quindi, che augurare a tutti buon lavoro!

Alle primarie voto Alloni!

Qualche giorno fa ho saputo della candidatura di Agostino Alloni alle primarie del 7 febbraio che porteranno alla scelta dei candidati del Centro-Sinistra per le elezioni del 28 e 29 marzo prossimo.

Senza usare troppi giri di parole: il Circolo di Pianengo, Campagno e Cremosano sostiene la candidatura di Agostino. Perché? Bè perché dal 1978 quando, a soli 22 anni, viene eletto primo cittadino di Pianengo inizia un rapporto con il territorio cremasco che lo ha portato ad essere una figura di assoluto riferimento. Perché ha maturato anni di esperienza che lo rendono il candidato ideale per all’affermazione del Centro-Sinistra in Lombardia.

Chiedendo ad Agostino di riassumere il suo programma otterremmo questa risposta: “valorizzazione del nostro territorio, per ottenere una mobilità integrata e sostenibile, con treni e autobus che dialoghino insieme, per consolidare uno sviluppo economico equilibrato, con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno, a partire dai più deboli”. Io condivido pienamente queste idee e il 7 febbraio andrò a votare per Agostino: se la pensate come me fate in modo che altri lo facciano!

Per maggiori informazioni sul programma, le iniziative, etc. potete consultare il sito http://www.agostinoalloni.com/.